venerdì 12 dicembre 2008

Roma allagata...

Stamattina con Giacomo ci siamo svegliati senza corrente elettrica...
Oggi a lavoro verso le 15.00 hanno mandato a casa con anticipo tutti i colleghi che abitano lontano dall'ufficio..

Qui a Roma sta accadendo l'impossibile..
A parte queste poche ultime ore di pausa, piove ininterrottamente da tre giorni e mezzo... il fiume Aniene straripa... le strade si allagano...gli alberi cadono.. zone intere vengono sgombrate...il traffico è insostenibile...viene consigliato di non uscire o comunque di non utilizzare mezzi privati per circolare...ieri una donna è morta intrappolata nella sua auto, affogata sotto un cavalcavia...
E' una situazione triste e difficile da vivere.. per me, per i miei concittadini, per questa immensa città..eterna e un pò spavalda.. che si crede invincibile, usualmente lontana da problemi come questi..
ed ora siamo qui.. ad aspettare con tensione la piena del Tevere prevista tra l'una e le tre di notte... sperando che si verifichino solo danni materiali...e che tutte le persone senza casa trovino un sicuro ricovero...
...che ritorni il sole, che l'acqua si asciughi, che il cielo torni terso...

Il mio quartiere è stato fortunato, risparmiato dai danni più gravi causati da questi giorni di pioggia torrenziale... ma queste sono immagini che ho trovato su internet.. la mia città.. la mia calda Roma.. allagata...
Castel Sant'Angelo...

Il ponte Palatino

Il Gazometro (vista dal Ponte di Ferro)


.... irriconoscibile.. pensando che appena pochi mesi fa in questa luoghi venivo a passeggiare in bicicletta... e tutt'intorno era così...

3 commenti:

  1. Fa impressione.
    E in tutto questo, il 10 dicembre, a Roma, una mia cara amica ha partorito un cucciolo di nome Pietro, e oggi torna a casa. È un pensiero che mi consola e rincuora.

    RispondiElimina
  2. Rossana ha anticipato la mia espressione: fa impressione.
    Ho sentito parlare alla radio dell'Arno e di Firenze ma di Roma non sapevo.
    Spero che torni presto il sole...
    L.

    RispondiElimina
  3. il mio cuore lontano da roma soffre nel vedere la propria citta' in difficolta'! Ma Roma è grande e sapra fronteggiare i problemi !

    un saluto

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails